Prepagate, sempre più italiani comprano viaggi online

Si usano soprattutto per comprare biglietti aerei, poi per prenotare un albergo e infine per interi pacchetti di viaggio. Le prepagate iniziano a riscuotere un buon successo nel nostro paese. E sono sempre di più gli italiani che usano il web per prenotare le loro vacanze. Secondo i dati Istat si tratta del 23,9% delle persone, contro il 19,2% che usa il telefono e il 10,1% che si rivolge a un’agenzia di viaggi.

Le cause

La causa per cui si preferisce internet è da ricercarsi, secondo un’indagine di Visa Europe, nel fatto che permette di controllare le migliori tariffe e comparare i prezzi (81,9%), il risparmio in termini di costi (73,9%) e tempo (68,7%). A confermarlo è anche la tipologia delle spese effettuate: biglietti aerei (80,2%), sistemazione alberghiera (65,9%) e interi pacchetti di viaggio (36,5%). Una classifica che evidenzia un forte orientamento ad accaparrarsi la migliore offerta per ogni singola voce di spesa piuttosto che all’acquisto di un’offerta completa.

Le scelte

Secondo i risultati della ricerca Traveller e-shopper, condotta da Visa Europe, chi sceglie la rete è più orientato verso i viaggi di breve e media distanza e predilige l’Italia (86,7%) e i Paesi europei (68,3%) rispetto alle destinazioni oltreoceano. Per l’acquisto di prodotti e servizi legati ai viaggi i ci si affida principalmente ai siti proprietari (83,7%) e ai portali di viaggio (61,6%). Questi ultimi risultano essere anche la fonte primaria di informazione per la pianificazione dei viaggi (71,8%).

L’uso delle prepagate

Il fatto che la prepagata stia spopolando nell’acquisto di viaggi è confermato da alcuni dati: “Del volume di transazioni totali di oltre 7 miliardi di euro raggiunto nel 2009 dalle carte prepagate Visa in Italia, circa il 30% è da imputare a spese legate a viaggi e turismo principalmente effettuate in rete” afferma Davide Steffanini, direttore generale Visa Europe in Italia. La carta prepagata è prescelta dai viaggiatori internauti del nostro Paese perché la ritengono estremamente comoda (72,2%) e sicura (61,7%).Lo fanno inoltre perché hanno fiducia nel marchio del circuito (26,7%) e per l’ampia accettazione (26,1%). “La sicurezza di uno strumento come la carta prepagata è particolarmente evidente quando si acquistano viaggi online: sulla carta viene caricato l’importo che il titolare stabilisce e, quindi, in caso di eventuale uso improprio, fermo restando le normali procedure di rimborso, il rischio non eccede quanto si è deciso di caricare sulla carta” conclude Steffanini.

Prepagate, sempre più italiani comprano viaggi online ultima modifica: 2010-07-29T07:48:09+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: