Prestiti: il 30% viene richiesto per ristrutturazione

Lo studio, basato sulle richieste di prestito pervenute al portale negli ultimi tre mesi, rivela un dato davvero interessante: il 29% delle domande ha come finalità la casa (11% casa e mobili, 18% ristrutturazioni); al secondo posto troviamo i prestiti per liquidità con il 28%, mentre al terzo si posizionano i prestiti auto, che incidono per il 21% sul totale.

 

Tabella 1 – Prestiti, le finalità più richieste dagli italiani: la casa è al primo posto

Finalità

Media italiana

Importo medio

Età media richiedente

Regione con la più alta richiesta

Regione con la più bassa richiesta

CASA

29%

€  21.844

43

Calabria ( 38 %)

Friuli Venezia-Giulia (17%)

– Casa e mobili

11%

€   20.938

41

– Ristrutturazione casa

18%

€    22.377

45

LIQUIDITA’

28%

€ 16.715

43

Molise (40%)

Liguria (25%)

AUTO

21%

€ 11.583

40

Friuli Venezia-Giulia (29%)

Molise (11%)

ALTRO

22%

€ 14.154

42

“Se ottenere un mutuo in questo periodo è molto difficile, a causa della stretta creditizia e dei tassi di interesse elevati, molti italiani non vogliono comunque rinunciare a investire sulla propria casa, magari con forme di finanziamento meno onerose e vincolanti”, ha spiegato Andrea Manfredi, amministratore delegato di SuperMoney.

I prestiti per l’abitazione, oltre a essere i più richiesti, hanno anche un importo medio che si attesta a 21.844 euro, ben più elevato rispetto alle altre finalità. Per la liquidità gli italiani chiedono in media 16.715 euro, mentre per l’auto si accontentano di 11.583 euro; per tutte le altre finalità, la cifra richiesta è di circa 14.154 euro.

Analizzando l’età media dei richiedenti, la situazione appare uniforme per tutte le finalità considerate: si va dai 40 anni per i prestiti auto ai 45 anni per i finanziamenti destinati alle ristrutturazione. “Per richiedere un finanziamento oggi è necessaria una posizione lavorativa solida e forti garanzie – ha aggiunto Manfredi – ecco perché le richieste si concentrano sulla fascia d’età dei 40enni, mentre i preventivi da parte di utenti più giovani sono decisamente ridotti”.

SuperMoney ha infine analizzato la distribuzione geografica delle richieste di prestiti per la casa: i preventivi di prestito per la casa si concentrano soprattutto nelle regioni del sud, con la Calabria al primo posto (37,75%), seguita da Sardegna (37,14%) e Campania.

Tabella 2 – Percentuale di prestiti con finalità Casa sul totale delle richieste

Regione

Richieste prestiti Casa

Calabria

37,75%

Sardegna

37,14%

Campania

36,22%

Puglia

35,20%

Basilicata

34,82%

Sicilia

34,73%

Molise

34,29%

Lazio

30,04%

Abruzzo

27,24%

Liguria

26,55%

Umbria

26,44%

Trentino-Alto Adige

25,00%

Marche

24,90%

Toscana

24,69%

Emilia-Romagna

24,25%

Piemonte

24,12%

Lombardia

23,96%

Veneto

23,68%

Valle d’Aosta

20,83%

Friuli-Venezia Giulia

16,90%


@RIPRODUZIONE RISERVATA

Prestiti: il 30% viene richiesto per ristrutturazione ultima modifica: 2013-03-05T16:54:06+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: