Prestito Maxi: il prestito flessibile di Intesa Sanpaolo

Il prodotto
Prestito Maxi è un prestito, a tasso fisso o variabile, dedicato a lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati, titolari di conto corrente, con età compresa tra i 18 e i 75 anni. Questo si caratterizza come un prestito personale altamente flessibile finalizzato al finanziamento di spese o investimenti di carattere personale o familiare, per scopi comunque estranei all’attività imprenditoriale o professionale. Con Prestito Maxi di Intesa San Paolo è possibile richiedere un importo che va da un minimo 31.000 euro fino ad un massimo 75.000 euro, nella versione chirografaria e da un minimo di 31.000 euro sino ad un massimo di 300.000 euro nella versione pignoratizia.

Per quanto riguarda invece la durata di Prestito Maxi, i clienti che decidesse di accedere a questa tipologia di finanziamento, hanno a disposizione un arco di tempo per la restituzione dell’importo che va da un minimo di 2 anni fino a un massimo di 10 anni, a cui deve essere aggiunto il Preammortamento (ossia il periodo intercorrente tra la data di erogazione del Prestito e la data di decorrenza della prima rata di ammortamento). La restituzione delle rate avviene tramite addebito su conto corrente, a scadenza mensile.

Tutta l’offerta di Intesa San Paolo
L’offerta di prestiti targata Intesa San Paolo continua con numerose altre tipologie di finanziamento. Abbiamo ad esempio Prestito Multiplo, un finanziamento flessibile, a tasso fisso, rivolto a lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati, che possono ottenere fino a 30 mila euro, restituibili in un periodo che va da 2 a 6 anni. Oppure Prestito Ecologico: un prestito personale dedicato a tutti coloro i quali volessero investire nel campo dell’energia e in particolare in quello sempre più di spicco delle fonti rinnovabili.

Prestito Maxi: il prestito flessibile di Intesa Sanpaolo ultima modifica: 2012-10-07T10:13:24+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: