Prestito Multiplo Scuola del Gruppo Intesa San Paolo: investire in formazione

 

Esso è, infatti, un prestito personale destinato a soddisfare le esigenze personali di carattere formativo, quali ad esempio spese scolastiche, acquisto di libri e materiale didattico, corsi di lingua e/o di formazione, acquisto di personal computer.

Si ha tempo fino al 31/12/2010 per poter usufruire di un prestito per la formazione ad un TAN agevolato del 5,50% fisso per un importo da un minimo di 2000 ad un massimo di 5000 euro, rimborsabili in 12 – 24 mesi.

Basta recarsi presso una filiale de Gruppo Intesa-San Paolo per poter avere un check-up finanziario e poter usufruire di tale prestito per le proprie esigenze di studio o formazione. È sufficiente presentare copia della dichiarazione dei redditi e copia delle ultime 3 buste paga percepite.

Di seguito sono riportate le principali caratteristiche generali del prodotto:

CARATTERISTICHE GENERALI PRINCIPALI

PRESTITO MULTIPLO SCUOLA

TARGET DI CLIENTELA

È rivolto a lavoratori dipendenti (anche a tempo determinato), autonomi e pensionati con un’età:

–       superiore ai 18 anni al momento dell’erogazione

–       inferiore ai 75 anni al momento della scadenza del prestito

IMPORTO EROGABILE

Da 2000 a 5000 euro

DURATE DISPONIBILI

Da 12 a 24 mesi (oltre periodo di pre-ammortamento)

TAN STANDARD

Fisso al 5,50%

TAEG

6,65% (max. 7,75%)

SPESE INIZIALI/MENSILI

Istruttoria: 1% sull’importo erogato (massimo € 250,00) percepito contestualmente alla messa a disposizione dell’importo del finanziamento.

Incasso rata: Esente

Costo unitario per le comunicazioni di Legge: € 0,85 oltre all’imposta di bollo nella misura di legge pro-tempore vigente se dovuta.

Commissione “posticipo rata”: € 25,00 per ogni rata per cui viene esercitata tale facoltà. E’ percepita con il pagamento della prima rata successiva rispetto a quella per cui è stata richiesta la sospensione.

Imposta sostitutiva/Imposta di bollo: in percentuale sull’importo erogato, nella misura pro-tempore prevista dalla vigente Legislazione e trattenuta in fase di erogazione del prestito.

EVENTUALI GARANZIE

Eventuale richiesta di polizza di assicurazione ProteggiPrestito

INTERESSI DI MORA

Maggiorazione di 2 punti percentuali del tasso debitore nominale annuo

PENALE DI ESTINZIONE ANTICIPATA

1% del capitale residuo

DOCUMENTI RICHIESTI

Per richiederlo basta presentare:

–        l’ultima dichiarazione dei redditi

–       e le ultime tre buste paga,

senza alcun preventivo di spesa

MODALITA’ RIMBORSO

Piano di ammortamento francese, con rata costante e frequenza mensile:

–       il pagamento delle rate inizia il 1° giorno del 2° mese successivo a quello di erogazione;

–       gli interessi di preammortamento sono percepiti con la prima rata di ammortamento

Leggi il foglio informativo

Prestito Multiplo Scuola del Gruppo Intesa San Paolo: investire in formazione ultima modifica: 2010-10-24T19:46:22+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: