PrestitoSì Finance, inaugurate le agency di Brescia e Tarquinia

PrestitoSìPrestitoSì Finance ha inaugurato due nuove agency a Brescia e a Tarquinia.

Prosegue così il percorso di espansione della società, che con le ultime due aperture raggiunge quota 56 agency a marchio esclusivo.

“Da circa nove anni lavoro, insieme ai miei collaboratori, sul territorio di Tarquinio e della provincia di Viterbo – spiega Cristiano Minniti, responsabile dell’agency di Tarquinia -. In questi anni abbiamo finanziato più di 1.000 clienti con i nostri prodotti, principalmente prestiti personali e cessioni del quinto, ma anche mutui. L’approdo in PrestitoSì è il coronamento del grande lavoro e dei successi ottenuti nel corso di questo lungo viaggio. Entrare in PrestitoSì è un importante riconoscimento che premia il nostro impegno e che ci proietta verso traguardi sempre più importanti”.

“Io e il mio staff di collaboratori abbiamo deciso di avviare una partnership con il gruppo Prestitosi – sottolinea Daniele Luscietti, responsabile dell’agency di Brescia –. Uno dei motivi che ci ha orientato nella scelta è sicuramente la qualità e varietà dei servizi finanziari offerti, che consentono a PrestitoSì di posizionarsi sempre un passo davanti alla concorrenza, anche grazie a una struttura organizzativa che non ha eguali”.

Luscietti vanta una decennale esperienza nel settore del credito, cominciata nel 2007 come mediatore nel settore dei mutui. Negli anni successivi ha esteso il suo ambito di operatività anche ad altri prodotti finanziari, in particolare cessione del quinto dello stipendio e prestiti personali

“Grazie alle importanti risorse investite da Prestitosi per incrementare e diversificare al massimo la platea dei prodotti da offrire ai collaboratori – continua Luscietti – sono convinto che il nostro team potrà raggiungere importanti obiettivi incrementando il fatturato e la penetrazione nel mercato”.

PrestitoSì Finance, inaugurate le agency di Brescia e Tarquinia ultima modifica: 2017-03-13T11:27:46+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: