ProfessioneFinanza, proclamati i vincitori dei Pfawards

3

professionefinanza-logoSi è tenuta la cerimonia conclusiva della nuova edizione dei Pfawards, l’unica iniziativa di valutazione delle competenze del settore finanziario accreditata UNI EN ISO 9001:2015, che ProfessioneFinanza assegna a consulenti finanziari e private banker che si sono distinti per le proprie competenze in specifiche aree tematiche, fino a conquistare il titolo di Pfspecialist.

Sono stati ben 1.312 i professionisti che si sono sfidati, con circa 3.500 test in dieci diverse categorie (dall’Analisi di mercato alla comprensione delle esigenze, dalla costruzione del portafoglio alla tutela del patrimonio), ma solo dieci sono risultati i migliori Pfspecialist: Maria Teresa Gatti di Banca Euromobiliare si è aggiudicata la vittoria nella categoria Analisi di Mercato; Donato Loria di Widiba si è distinto per la Comprensione delle esigenze; Marco Miscischia di Banca Generali si è aggiudicata il primato per la Consulenza all’impresa; Pietro Arienzo di Widiba per la Consulenza fiscale alla famiglia; Monica Gardella di Widiba ha conquistato il massimo punteggio nella categoria Consulenza previdenziale; Maurizio Calvia di Fideuram è il vincitore per la Costruzione del portafoglio; Giovanni Mocci consulente indipendente per il Credito e finanziamenti; Riccardo Pauselli di Widiba per gli Investimenti immobiliari; Alessandro Cardia di Banca Generali per la Pianificazione successoria e Filippo Bertacche di Bcc Brendola per la categoria Tutela del patrimonio.

Il prestigioso Top Pfspecialist, titolo assegnato ai professionisti che si sono distinti in più categorie per le competenze trasversali, va quest’anno a: Maurizio Frigerio di Che Banca, Paolo Pineschi di Banca Passadore, Riccardo Pauselli di Widiba, Monica Gardella di Widiba e Filippo Bertacche di Bcc Brendola. Widiba ha conquistato per il secondo anno consecutivo il riconoscimento di Top intermediario.

Il premio Top intermediario suddiviso per singole categorie ha visto la vittoria di:
Allianz Bank – Analisi di mercato
Mediolanum – Consulenza all’impresa
Widiba – Consulenza fiscale alla famiglia
Azimut Capital Management – Consulenza previdenziale
Fideuram – Costruzione del portafoglio
Widiba – Pianificazione Successoria
Fineco – Comprensione delle esigenze
Banca Generali – Tutela del patrimonio
Finanza e Futuro – Credito e finanziamenti
Unicredit – Investimenti immobiliari

Questa edizione dei Pfawards ha visto l’introduzione di un’ulteriore premio, il digital professional award, assegnato direttamente nel corso della cena di gala, dai partecipanti che hanno votato il professionista distintosi per la miglior comunicazione 2.0 e per la capacità di costruire una corretta personal brand identity attraverso l’utilizzo dei social network. Il professionista più votato nel corso della stessa serata è stato Rubens Ligabue di Iwbank.

“Nonostante sia l’unico premio del mondo della finanza che non considera rendimenti o ammontare del portafoglio dei partecipanti, l’interesse riscontrato da questa edizione dei Pfawards dimostra come la nostra iniziativa rappresenti un’opportunità unica per mettere in luce le competenze consulenziali dei professionisti della finanza – ha dichiarato Jonathan Figoli, ceo di ProfessioneFinanza – L’individuazione delle eccellenze del settore rappresenta anche un’ottima opportunità per il mercato della consulenza e proprio in questa direzione stiamo lavorando con il progetto PatrimoniaExpert al fine di offrire al cliente finale la possibilità di trovare sul territorio i migliori consulenti nelle specifiche aree consulenziali”.

I finalisti verranno inseriti nell’annuario 2017 dei migliori consulenti finanziari in Italia, mentre alle “medaglie d’oro” verrà attivata la vetrina del professionista sul sito www.patrimoniaexpert.it, la piattaforma digitale che consente al risparmiatore finale di entrare in contatto diretto con i migliori professionisti della gestione patrimoniale.