Protocollo Abi-Cndcec: più collaborazione tra banche e commercialisti

Abi Banche Logo BuonoStretta collaborazione tra Abi e Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili nell’ambito di iniziative e progetti di formazione e informazione su temi di interesse comune come fisco, regolamentazione e le più recenti novità sia su temi bancari e finanziari, sia su temi economici e sociali. Questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa stipulato nei giorni scorsi tra il presidente del Cndcec, Massimo Miani, e il direttore generale dell’Associazione bancaria italiana, Giovanni Sabatini.

Attraverso il protocollo, banche e commercialisti si impegnano a collaborare nella promozione di iniziative di divulgazione scientifica e nella realizzazione congiunta di ricerche, corsi, seminari, conferenze, convegni e pubblicazioni.

Tra le attività prioritarie previste dal protocollo: promuovere analisi, indagini e pubblicazioni dei relativi studi in materie economiche, giuridiche, fiscali, aziendali e del lavoro; rafforzare il dialogo e la collaborazione reciproca, anche grazie a tavoli di confronto che si riuniranno periodicamente; organizzare incontri e seminari per approfondire i rispettivi punti di vista su specifiche iniziative in discussione nelle diverse sedi istituzionali.

Protocollo Abi-Cndcec: più collaborazione tra banche e commercialisti ultima modifica: 2017-08-02T17:30:11+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: