Qbe e +Simple: partnership per aumentare l’offerta di agenti e broker

Qbe Insurance Group e +Simple hanno sottoscritto un accordo di partnership finalizzato ad arricchire il portafoglio d’offerta delle società d’intermediazione assicurativa con le quali +Simple collabora. L’accordo, in particolare, riguarda le polizze per le responsabilità professionali (professional indemnity, pi) e per tutelare amministratori e manager (d&o, directors & officers liability) dai rischi di responsabilità civile.

+Simple, una società con un modello di gestione interamente digitale, nata in Francia e operativa in Italia dal 2021, ha la missione di facilitare lo sviluppo delle società d’intermediazione assicurativa di piccole e medie dimensioni offrendo loro i prodotti di primarie compagnie per diverse categorie professionali (dottori commercialisti, avvocati, commercianti, artigiani, …) e piccole imprese. I prodotti includono le polizze per rc professionale, d&o, tutela legale, vita e salute, auto e mobilità, casa e tempo libero.

La proposta è rivolta agli intermediari indipendenti e agli agenti mandatari di compagnie che non hanno in portafoglio prodotti in grado di rispondere ai bisogni assicurativi di categorie professionali (avvocati, dottori commercialisti, ecc.) e imprenditoriali (piccole e medie imprese, artigiani, ecc.).

Per Qbe Insurance Group l’accordo s’inquadra in una strategia di sviluppo che, in Italia, punta, a incrementare l’offerta di soluzioni assicurative per imprese e professionisti e a estendere i canali di distribuzione.

La domanda italiana di protezione assicurativa è in crescita, alimentata da nuove esigenze degli assicurati e da soggetti (famiglie, professionisti e imprese) che hanno sviluppato una maggiore sensibilità verso la gestione del rischio – ha dichiarato Angela Rebecchi, general manager di Qbe Italia -. Per le compagnie sta aprendosi un’interessante opportunità di crescita che Qbe intende cogliere anche sviluppando canali che consentono di arrivare capillarmente sul mercato in modo agile. Il modello digitale di +Simple darà in questo senso un importante contributo”.

I piccoli e medi intermediari assicurativi hanno un vantaggio competitivo: conoscono molto bene i territori e sono quindi nelle migliori condizioni per intercettare la domanda emergente di protezione assicurativa – ha aggiunto Fabrice Kron, ceo di +Simple Italia Agency. +Simple arriva nel mercato italiano in un momento di alta attenzione verso strumenti innovativi per lo sviluppo del business assicurativo. Velocità e semplicità sono gli elementi caratterizzanti della nostra proposta, al fine di facilitare l’operatività di agenti e broker, sostenendoli nello sviluppo del business”.