QuinTime s.r.l., definito l’aumento di capitale sociale

QuinTime LogoA ottobre è stato definito l’aumento di capitale sociale della QuinTime s.r.l.. Il capitale è stato portato a 50.000 euro con l’ingresso nel capitale sociale della Ifin Holding, che fa capo all’industriale reggiano Fernando Spallanzani, e azionisti che fanno parte del management di Banca Privata Leasing.

Si realizza così la prima parte del progetto di sviluppo che porterà alla nascita di un’agente in attività finanziaria che avrà l’obiettivo di diventare leader nel mercato delle cessione del quinto. La prossima fase prevede l’inserimento nel proprio organico di 25 collaboratori entro il 2019. La mission sarà il perseguimento di elevati standard di qualità al fine di relazionarsi e assistere la clientela per un approccio consapevole ai prodotti.

Le strategie aziendali ruotano attorno a cardini di professionalità, organizzazione e innovazione. L’avanzamento tecnologico dei processi, l’informatizzazione e l’esperienza professionale saranno al servizio della propria clientela.

QuinTime s.r.l. si posizionerà sul mercato con un impegno in termini di comunicazione, gestione, ricerca e formazione finalizzati a cogliere in pieno il nuovo scenario dell’offerta del credito del prodotto cessione del quinto.

QuinTime opererà con una rete di collaboratori altamente professionalizzati, distribuiti in maniera omogenea sul territorio nazionale. La rete sarà costantemente seguita e assistita e avrà a disposizione soluzioni tecnologiche e il supporto di campagne promozionali e di marketing.

QuinTime s.r.l., definito l’aumento di capitale sociale ultima modifica: 2018-11-12T09:30:16+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: