Reale Mutua presenta la polizza “Privacy & Cyber Risk”

Reale Mutua LogoSi chiama “Privacy & Cyber Risk” la nuova polizza rc di G Data e Reale Mutua dedicata alle pmi e pensata per consentire alle imprese di prepararsi efficacemente al Gdpr (Il regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Ue) e di intraprendere più serenamente il percorso che le porterà alla piena compliance normativa.

“Una polizza ben strutturata e direttamente collegata ad una soluzione di sicurezza di nuova generazione, in grado di prevenire attivamente le minacce informatiche, può rivelarsi l’arma vincente per le aziende che, nella fase di transizione e a posteriori dell’entrata in vigore del Gdpr, desiderano ridurre attivamente il rischio informatico e avvalersi nel contempo di strumenti per il trasferimento del rischio residuo proteggendosi contro imprevisti finanziari”, ha dichiarato Andrea Bertalot, vice direttore generale di Reale Mutua.

La soluzione assicurativa “Privacy & Cyber Risk” è accessibile esclusivamente in concomitanza con l’impiego delle suite di sicurezza business G Data e sosterrà finanziariamente i fruitori nei casi di richieste di risarcimento danni da parte di terzi per: diffusione di dati personali (leakage); ‎trasmissione di ransomware; ‎pubblicazione di informazioni lesive della reputazione e della privacy di terzi, come conseguenza di un incidente informatico.

Ovviamente, un’assicurazione non può sostituirsi a una gestione, o governance, dei dati che preveda adeguate politiche di protezione e sia incastonata nel più generale processo di gestione del rischio d’impresa. Per questo motivo ogni organizzazione è chiamata a mettere in atto tutte le azioni necessarie per prevenire l’accesso non autorizzato alle proprie risorse (data leak prevention).

Reale Mutua presenta la polizza “Privacy & Cyber Risk” ultima modifica: 2018-01-23T14:08:21+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: