Regno Unito, cresce il peso di mutui e affitti. Milioni di famiglie in difficoltà

Mortgage 7Milioni di famiglie del Regno Unito spendono un terzo dei loro guadagni per pagare mutui che non sono sostenibili o per canoni d’affitto. Lo ha rivelato un’inchiesta del programma “Panorama” della Bbc.

Secondo i dati del catasto britannico, attualmente il prezzo medio di un’abitazione in Inghilterra e Galles è di 167.063 sterline (circa 199.500 euro). Su base annua il costo di un immobili ad uso abitativo è aumentato del 3,4%.

A Londra il prezzo medio di una casa è di 393.462 sterline, con un incremento dei costi su base annua che ha raggiunto il 9,3%.

Per quanto riguarda gli affitti, il canone medio ha raggiunto il valore record di 757 sterline al mese, con un aumento del 2,1% rispetto a settembre del 2012.

L’inchiesta della Bbc ha evidenziato che gli aumenti registrati rendono impossibile per milioni di singoli e nuclei familiari continuare a pagare un mutuo precedentemente accesso, e che sempre più spesso le persone sono costrette a vendere la propria casa e ad andare a vivere in un immobile in affitto.

In questo contesto l’Help to buy scheme, il programma di incentivi lanciato dal governo nell’aprile scorso per spingere banche e finanziarie a erogare mutui a condizioni agevolate, ha migliorato leggermente la situazione pregressa, senza tuttavia riuscire a incidere in maniera significativa sul problema.

Regno Unito, cresce il peso di mutui e affitti. Milioni di famiglie in difficoltà ultima modifica: 2013-11-18T11:00:37+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: