Regno Unito, dalla Financial conduct authority più tempo alle aziende per risolvere in via informale i reclami dei clienti

Credito 2Le società del Regno Unito che erogano servizi finanziari avranno più tempo per risolvere in via informale i reclami presentati dai clienti. A stabilirlo è la Fca, Financial conduct authority, che per ridurre il numero di contenziosi aperti ha portato da uno a tre i giorni a disposizione delle aziende per trovare una soluzione che accontenti la clientela insoddisfatta dei prodotti o dei servizi ricevuti.

In base alle nuove regole le società saranno tenute a comunicare tutti i reclami ricevuti alla Fca, che provvedere a stilare un rapporto annuale e a elaborare statistiche aggiornate. Attualmente invece l’obbligo scatta solo per i contenziosi che richiedono più di un giorno per essere risolti.

“La nuova disciplina contribuirà a una più equa, rapida e semplice gestione dei reclami – ha spiegato Christopher Woolard, direttore della sezione strategia e concorrenza della Fca -. Un reclamo adeguatamente risolto può rendere un cliente felice e proteggere al contempo la reputazione dell’azienda. Inoltre mantenere l’attenzione su tutte le proteste ricevute aiuterà le imprese a migliorare i prodotti e i servizi offerti”.

Regno Unito, dalla Financial conduct authority più tempo alle aziende per risolvere in via informale i reclami dei clienti ultima modifica: 2015-07-24T11:57:07+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: