Regolamento 35, indagine NMG: MPS, BNL e IntesaSanpaolo sono in “regola”, ma molte banche non hanno pubblicato i fascicoli informativi aggiornati sui loro siti

In base a una recente indagine di NMG emerge che MPS, BNL e IntesaSanpaolo sono in “regola” con il Regolamento 35 del’’Isvap entrato in vigore il 1 dicembre, ma molte banche a oggi non hanno ancora pubblicato i fascicoli informativi aggiornati sui loro siti.

Il gruppo MPS è stata uno dei pochi gruppi bancari che ha pubblicato sul sito della propria compagnia danni il nuovo fascicolo informativo. Due cose da guardare: il beneficiario delle prestazioni è l’assicurato o gli aventi diritto, ognuno in ragione del rispettivo interesse; la rata del premio è annua ed è comprensiva di commissioni percepite dall’intermediario nella misura del 15% su base annua. In caso di estinzione anticipata o di trasferimento del mutuo AXA MPS Danni, tramite il contraente, restituisce all’aderente la parte di premio pagato relativo al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria, al netto delle imposte pagate.

BNL ha aggiornato, in base al Regolamento 35, le caratteristiche del prodotto Serenity dedicato ai mutui di Cardif. A fronte di un pagamento di un premio unico, il beneficiario coincide con l’assicurato. Il mutuatario dovrà sostenere costi di emissione pari a 76 euro. La remunerazione media dell’intermediario sarà pari al 45% del premio al netto delle tasse.

Anche IntesaSanpaolo è stata una delle poche banche che ha messo sul proprio sito le caratteristiche del prodotto “Multirischio abbinato ai Mutui”: commissioni riconosciute all’intermediario pari al 42% del premio versato in un’ unica soluzione. L’intermediario non potrà mai essere considerato beneficiario della polizza.

Regolamento 35, indagine NMG: MPS, BNL e IntesaSanpaolo sono in “regola”, ma molte banche non hanno pubblicato i fascicoli informativi aggiornati sui loro siti ultima modifica: 2010-12-06T13:35:54+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: