Remax, fatturato in crescita del 19% nel primo trimestre 2011

Remax ha stimato nel primo trimestre dell’anno un aumento  del 19% del proprio fatturato aggregato. Lo ha reso noto la società, sottolineando la positività del dato rispetto alla congiuntura economica e al quadro emerso dall’ultimo Osservatorio Immobiliare di Nomisma, che riscontra una situazione di stagnazione con un calo dei prezzi che non è sufficiente a rilanciare le compravendite.

Nonostante il mercato immobiliare nazionale stia ancora vivendo una fase di ‘rimbalzi tecnici’ ed il trend di rialzo dei tassi contribuisca alla persistenza della stagnazione, Re/Max Italia in questi primi tre mesi dell’anno ha registrato dei dati estremamente positivi. Questo avviene perché le migliori organizzazioni riescono ad eccellere e ottenere, nonostante  le condizioni esterne, dei risultati di successo – ha commentato il presidente Dario Castiglia -. A riprova della bontà del nostro sistema stiamo continuando ad aumentare il nostro fatturato aggregato con valori in doppia cifra, permettendoci oggi di qualificarci pienamente come il brand che ha rivoluzionato il modo di fare intermediazione conquistando la leadership internazionale del mercato immobiliare”.

Nel 2010 la società aveva registrato prestazioni record, incrementando del 30% il fatturato aggregato stimato derivante da intermediazione.

Remax, fatturato in crescita del 19% nel primo trimestre 2011 ultima modifica: 2011-04-28T07:04:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: