RE/MAX, vendita di case in crescita: a ottobre +9% a/a, ma -9,8% rispetto a settembre

Puntuale è arrivato anche questo mese il RE/MAX National Housing Report relativo al mese di ottobre: il dato più rilevante è una crescita della vendita di case pari al +9% rispetto all’ottobre del 2010, che però si accompagna a un -9,8% nel rapporto con il precedente mese di settembre. L’indagine di RE/MAX ha elaborato i dati relativi al mercato immobiliare americano, attraverso un’analisi che ha interessato 53 aree metropolitane del Paese.

Nonostante il mercato immobiliare avesse previsto un’ulteriore flessione nelle transazioni, complice l’inverno che storicamente non presenta attività particolari, ottobre è stato il quarto mese di fila con una crescita delle vendita (anno su anno). Con le vendite in aumento, le scorte di case sul mercato sono invece scese per il 16° mese consecutivo, così come i prezzi delle case che hanno continuato a registrare una lieve flessione, scendendo del 5,4% rispetto a ottobre 2010.

“Le vendite delle case si stanno avvicinando ai livelli già maturati lo scorso anno – ha dichiarato Margaret Kelly, CEO di RE/MAX – e ci attendiamo che la crescita si mantenga anche per i mesi a venire. Se l’aumento delle vendite anno su anno è un segnale incoraggiante, sarebbe positivo se crescessero anche i prezzi delle case, attestandosi almeno sui livelli dello scorso anno”.

Andamento delle transazioni su base annua
Nel mese di ottobre le transazioni chiuse hanno seguito un atteso trend di stagione e sono scese del 9,8% rispetto alle vendite nel mese di settembre. Tuttavia, come detto, le vendite sono cresciute del 9% nel confronto con lo scorso anno, e le transazioni hanno mostrato una crescita positiva per 5 dei 10 mesi nel 2011. Delle 53 aree metropolitane intervistate, 38 hanno registrato un aumento nelle vendite a partire dal 2010, tra cui: Albuquerque, NM +36,1%, Minneapolis, MN +34,3, Birmingham, AL +32,9%, Des Moines, IA +32,6%, Chicago, +22,3%, Providence, RI +21,0% e Raleigh-Durham, NC +20,5%.

Prezzi medi di vendita su base annua
Il RE/MAX National Housing Report ha mostrato che il prezzo medio di vendita a settembre è stato di 176.770 dollari. Questo valore è inferiore solo del 2% rispetto al prezzo medio di settembre e del 5,4% rispetto a quello registrato a ottobre 2010: il calo del 5,4% è comunque più contenuto rispetto al -5,6% anno su anno per i dieci mesi del 2011 Delle 53 aree metropolitane prese in esame da questo rapporto, 11 hanno visto aumenti dei prezzi rispetto allo scorso anno, tra cui: Detroit, MI +11,5%, Omaha, NE +10,0%, Orlando, FL +6,7%, Des Moines, IA +3,6%, e Houston, TX +2,0%.

Giorni medi sul mercato
Per le 53 aree metropolitane prese in esame nel rapporto, gli immobili venduti nel mese di settembre avevano un periodo di giacenza sul mercato di 95 giorni, a settembre erano 93 mentre a ottobre del 2010 erano 2010. Lo scorso luglio e settembre 2010 hanno registrato entrambi una media di 88 giorni, che rappresenta la media più bassa degli ultimi 12 mesi. I giorni sul mercato sono il numero medio di giorni che intercorre dalla presa di incarico alla firma del contratto.

Inventario mensile – Media delle 53 Aree Metropolitane
Probabilmente a causa della diminuzione dei pignoramenti il numero totale di case in vendita o in inventario è sceso per 16 mesi consecutivi. La scorta media delle abitazioni in vendita nelle 53 aree metropolitane intervistate è scesa del 7,3% da settembre e del 20,2% da ottobre 2010. Il risultato è 7,7 mesi per ottobre, lo stesso di settembre, ma un valore inferiore rispetto ai 9,7 di ottobre 2010. L’analisi dell’inventario mensile indica quanti mesi sarebbero necessari per vendere tutte le case in vendita sul mercato al tasso di vendita corrente; un mercato equilibrato si stabilizza sui 6 mesi.

 

RE/MAX, vendita di case in crescita: a ottobre +9% a/a, ma -9,8% rispetto a settembre ultima modifica: 2011-11-29T14:56:37+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: