Riforma del credito, Banca d’Italia ha esaminato i 7 candidati per l’Organismo

I candidati all’esame di Bankitalia, sulla base dei requisiti stabiliti dalla legge e che sono stati applicati secondo i criteri illustrati nel corso del Tavolo tecnico, sono stati ricevuti da una commissione che ha valutato le sette figure professionali.
Una volta che i nominativi saranno scelti (da tre a cinque), Bankitalia li segnalerà al Ministero per decretarli (assieme al nominativo scelto dal MEF) e per dare così inizio al primo atto della costituzione dell’Organismo.