Riforma del credito, Banca d’Italia ha inviato al Mef i nominativi per l’Organismo

Banca d’Italia aveva pubblicato lo scorso 27 giugno sul proprio sito i criteri utilizzati per valutare le candidature pervenute dalle associazioni di categoria (tra cui Abi , Assofin; Assifact, Afin, Ufi, Fimaa, Fiaip; Assoprofessional, Assomea, Sindacato Simedia, R12 Uilca, Fenamec, Fimec, Federagenti, Anama), segno evidente che si era giunti verso la fine del processo valutativo.

La lettera inviata nella mattinata contiene quattro nominativi, ai quali si andrà ad aggiungere il nominativo scelto dal Mef.

Una volta conclusa anche la scelta ministeriale, lo stesso Ministero provvederà, con decreto, a nominare i cinque componenti dell’Organismo. Questo decreto costituisce il primo passo verso la costituzione dell’Orgnaismo.

Riforma del credito, Banca d’Italia ha inviato al Mef i nominativi per l’Organismo ultima modifica: 2011-07-05T18:18:56+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: