Riforma del credito cooperativo, il governo ottiene la fiducia alla Camera

Bcc LogoIl governo ha ottenuto la fiducia alla Camera sul disegno di legge per la riforma del credito cooperativo e per la garanzia di Stato sulle sofferenze bancarie. I voti in favore sono stati 351, quelli contrari 180.

L’articolo unico del disegno di legge è stato dunque approvato senza emendamenti e articoli aggiuntivi.

Nelle intenzioni dell’esecutivo il testo uscito dalla commissione Finanze della Camera dovrebbe essere quello definitivo. Il provvedimento dovrà passare comunque l’esame del Senato. La scadenza prevista è per il 15 aprile.

Riforma del credito cooperativo, il governo ottiene la fiducia alla Camera ultima modifica: 2016-03-25T09:52:06+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: