Rossi (Ivass), intervistato da Specchio Economico: “In Italia abbiamo a che fare con il fenomeno della sottoassicurazione”

Ivass LogoGli italiani si assicurano poco. Questo in estrema sintesi il messaggio lanciato da Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia e presidente dell’Ivass, nel corso di un’intervista rilasciata al mensile Specchio Economico.

“Il 2013 e il 2014 sono stati anni profittevoli per le compagnie assicurative italiane, in linea con la media europea – ha spiegato Rossi al giornale –. Nel 2014 la raccolta premi è cresciuta del 20 per cento fino a 150 miliardi di euro, il 9 per cento del prodotto interno. L’aumento è tuttavia concentrato nel ramo Vita, dopo anni di crisi in cui questo comparto stentava e si erano accumulate perdite. Nel ramo Danni, sia Rc auto sia non auto, continua invece il trend lievemente discendente della raccolta premi”. 

Nel ramo Vita, ha aggiunto Rossi, “vi sono prodotti propriamente assicurativi, come la classica polizza vita, ma anche prodotti finanziari e forme di investimento del risparmio: in questi ultimi 3 anni da parte dei risparmiatori c’è stata una ricerca di forme d’investimento più evolute, alternando e combinando la sottoscrizione dell’uno o dell’altro tipo di prodotto. Nel ramo Danni, invece, assistiamo a un fenomeno preoccupante: la cronica mancata assicurazione degli italiani nei danni diversi da quelli automobilistici. Perfino la polizza Rc auto, pur obbligatoria, molti non la sottoscrivono”.

Alla richiesta di spiegazioni su questo atteggiamento, il numero uno dell’Ivass ha risposto che recentemente l’istituto di cui è a capo ha “svolto un’indagine per comprendere le ragioni del fenomeno della sottoassicurazione, avendo intuito l’esistenza di problemi nella domanda e nell’offerta di prodotti assicurativi: da una parte vi sono le compagnie che non fanno abbastanza per rendere le polizze comprensibili e attraenti, dall’altra è un fatto storico, la scarsa attitudine degli italiani ad assicurarsi contro i rischi. È un fenomeno riguardo al quale, purtroppo, non registriamo inversioni di tendenza. Osserviamo anche fenomeni di contrazione dell’offerta di alcuni tipi di copertura (ad esempio responsabilità civile medica) sui quali abbiamo dato avvio a specifiche indagini”.

Rossi (Ivass), intervistato da Specchio Economico: “In Italia abbiamo a che fare con il fenomeno della sottoassicurazione” ultima modifica: 2015-09-10T10:28:51+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: