Rossi, Ivass: “Riunificare la funzione di vigilanza e tutela in capo all’istituto”

Ivass Logo“Pur riconoscendo l’affinità dei prodotti assicurativi d’investimento con altri prodotti finanziari, il legislatore europeo sta privilegiando la specificità dei soggetti che li progettano (le imprese di assicurazione) rispetto alla somiglianza con altri prodotti; sta attribuendo un ruolo centrale anche di carattere normativo all’Eiopa e, conseguentemente, alle autorità di vigilanza assicurativa nazionali”. Lo ha sottolineato il presidente del’Ivass, Salvatore Rossi, spiegano nel corso di un’audizione in commissione Finanze della Camera sulla direttiva Solvency II che “questo netto orientamento, assente dieci anni fa, dovrebbe secondo me far riconsiderare lo stralcio di competenze a suo tempo previsto dalla legge sul risparmio del 2005 e riunificare la funzione di vigilanza e tutela in capo all’Ivass”.

Consulta il testo completo dell’intervento

Rossi, Ivass: “Riunificare la funzione di vigilanza e tutela in capo all’istituto” ultima modifica: 2015-03-26T11:02:21+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: