Sabatini, Abi: “Su stress test le banche italiane sono tranquille”

Sabatini AbiLe banche italiane coinvolte negli stress test della Bce “hanno già fatto gli aumenti di capitale e le pulizie di bilancio preventive”. Lo ha dichiarato Giovanni Sabatini, direttore generale dell’Abi, a margine di un convegno organizzato da Accenture. “I numeri – ha spiegato Sabatini – certo saranno diversi da banca a banca: c’è chi è entrato negli esami con un Core Tier1 del 10% e chi dell’8%. Gli esami verranno effettuati sui dati del 31 dicembre 2013, bisogna poi considerare ciò che è avvenuto nel 2014″. A chi ha poi domandato se a suo parere il mercato stesse enfatizzando troppo l’attesa degli stress test, il Sabatini ha precisato che “il mercato vive di volatilità e l’incertezza la favorisce con a volte operazioni speculative. Oggi siamo in una situazione in cui dobbiamo guardare al futuro”.

Sabatini, Abi: “Su stress test le banche italiane sono tranquille” ultima modifica: 2014-10-21T19:00:07+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: