Salini Impregilo, ceduta la divisione plants and paving

Salini Impregilo LogoSalini Impregilo ha ceduto la divisione plants and paving, un segmento non core di Lane per 555 milioni di dollari. Tutta la Lane era stata comprata per 650 mln di dollari e genera ancora per la parte restante un fatturato di 1,4 miliardi di dollari, un Ebit margin normalizzato superiore a 3% e una stabile generazione di cassa.

“Siamo molto soddisfatti della definizione dell’accordo raggiunto negli Stati Uniti per la vendita della divisione plants and paving – ha dichiarato Pietro Salini, numero uno della società -. Dal punto di vista finanziario abbiamo concluso una operazione di dismissione di un segmento non core di Lane, non strategico per il gruppo, per un valore complessivo di 555 milioni, 100 milioni superiore al totale dell’esborso necessario per l’acquisto di tutta Lane solo 3 anni fa, con una generazione di una ingente disponibilità di cassa e di un considerevole utile. Dal punto di vista industriale la dismissione del segmento plants and paving consentirà a Lane di riorganizzarsi e focalizzare attenzione sui grandi lavori infrastrutturali, con un backlog attuale di circa 3 miliardi di dollari, un fatturato post cessione negli Stati Uniti da lavori intorno a 1,4 miliardi di dollari, un Ebit margin normalizzato superiore a 3% e una stabile generazione di cassa. Cediamo asset per noi non strategici e consolidiamo la crescita di Lane, una società destinata a diventare il polo di sviluppo per il Nord America in tutti i segmenti delle grandi infrastrutture complesse, dai trasporti a tunneling e water” ha commentato Pietro Salini in occasione del signing per la cessione del segmento plants and paving della società Lane negli Stati Uniti”.

Salini Impregilo, ceduta la divisione plants and paving ultima modifica: 2018-08-25T14:53:02+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: