Scognamillo Antonio, direttore commerciale Amissima: “Investiamo per garantire la centralità del cliente e la vicinanza ai singoli agenti della rete”

Scognamillo, AmissimaViene definita “una start up tradizionale con quasi 100 anni di storia”, perché pur essendo un soggetto relativamente nuovo del mercato vanta a livello di gruppo una lunga tradizione ed è gestito da persone con una grande expertise nel campo assicurativo. Tecnicamente, infatti, il Gruppo Assicurativo Amissima è stato costituito nel 2015 in seguito all’acquisizione da parte del fondo di privaty equity Apollo delle compagnie Carige Assicurazioni s.p.a. e Carige Vita Nuova s.p.a., diventate rispettivamente Amissima Assicurazioni s.p.a. e Amissima Vita s.p.a., entrambe assoggettate a direzione e coordinamento della capogruppo Assicurativa Amissima Holdings s.r.l. (società affiliata ad Apollo Global Management). Dilatando la prospettiva, però, la nascita di Amissima può essere ricondotta alla fondazione della Levante Assicurazioni s.p.a. nel 1920, compagnia poi confluita nella Norditalia Assicurazioni nel 1963. Oggi il Gruppo Amissima opera nei rami Danni e nel ramo Vita attraverso le controllate Amissima Assicurazioni, con sede a Milano, e Amissima Vita, con sede a Genova. Con il direttore commerciale Antonio Scognamillo parliamo dell’organizzazione aziendale, del modello di business e delle importanti novità in cantiere.

Da poco avete riorganizzato le strutture sinistri e assuntiva. Come siete organizzati adesso?
A livello di gruppo c’è un impegno costante verso la semplificazione e l’ottimizzazione dei processi nell’ambito di tutto il sistema Amissima, in modo da accorciare la catena del valore a favore dell’iter mediatico ma soprattutto del cliente finale. La struttura organizzativa si presenta molto flessibile e corta e si basa su un rapporto di fiducia e condivisione con la rete di vendita. Uno dei pilastri della nostra compagnia è proprio la cultura della prossimità con l’agente assicurativo, garantita attraverso incontri personali e frequenti del management dell’azienda nelle singole agenzie e una comunicazione chiara e trasparente di tutte le attività intraprese dalla compagnia stessa, sia attraverso i canali tradizionali che grazie alla vita aziendale “social”. Al momento siamo nella fase finale di rinnovamento del sistema con enormi vantaggi in termini di user experience e personalizzazione. Amissima è specializzata sulle esigenze assicurative primarie: la protezione della persona e del suo ambiente familiare senza tralasciare i crescenti bisogni professionali e d’impresa ai quali la compagnia è in grado di dare risposte mirate e a protezione globale. Per questo offriamo soluzioni modulari e stand alone in grado di soddisfare le esigenze assicurative della clientela retail e delle pmi.

Come è strutturata la vostra rete?
Le nostre compagnie operano attraverso una rete agenziale fidelizzata, presente capillarmente su tutto il territorio nazionale con oltre 400 agenzie, e al canale bancassurance, in partnership con il Gruppo Banca Carige. Nell’ultimo anno abbiamo avviato un robusto sviluppo della rete agenziale in modo da ottenere un maggior presidio ed equilibrio territoriale e quindi maggiore vicinanza al cliente finale. Abbiamo inoltre lanciato un programma di customer relationship, denominato Q18, il cui obiettivo è massimizzare la customer centricity adottando una rigorosa metodologia di analisi e contatto con i singoli clienti su base mensile. Per l’attuazione del programma sono stati creati tool e monitoraggi specifici per agevolare l’attività dei venditori a proporre soluzioni estremamente personalizzate ai propri clienti. L’agente assicurativo, in questo modo, diventa un consulente di cui fidarsi e con il quale creare una relazione di valore nel tempo.

Quanto investite nella formazione dei vostri agenti?
Per noi la formazione è sempre stata e sempre sarà centrale. A partire dalla fine del 2017 oltre alla formazione tradizionale, che prevede corsi su prodotti e normative, sia in aula che via web, sono stati introdotti dei corsi di formazione qualificata, ovvero corsi formativi di alto livello dedicati anche ai collaboratori di agenzia, che si distinguono per meriti tecnico/commerciali, con l’obiettivo di aumentare la loro professionalità con una evoluzione del loro ruolo che può sfociare nell’abilitazione come formatore Amissima. Questa duplice formazione permette l’affinamento delle capacità tecniche e delle soft skills necessarie al raggiungimento di risultati sempre più efficaci. Tali incontri, inoltre, rappresentano terreno fertile allo scambio di idee ed esperienze tra i partecipanti, consentendo di motivare, sviluppare, valorizzare e diffondere continuamente le best practices all’interno di tutta la rete Amissima. Sempre in relazione alla formazione di alto livello, è appena stato pubblicato il bando per il master universitario interdipartimentale di I livello in Economia e Management delle Assicurazioni per l’anno accademico 2018/2019, realizzato da Amissima in collaborazione con l’Università degli Studi di Sassari con il contributo dei nostri partner Das e Sigma Dental. Si tratta di un’occasione unica sul mercato, che ha lo scopo di formare e aggiornare futuri professionisti che vogliano approfondire le proprie conoscenze nel settore delle assicurazioni, della finanza, della gestione del rischio e della consulenza a livello globale, di cui Amissima sarà parte attiva nella formazione dei partecipanti attraverso proprie risorse e strumenti.

Che importanza date alla comunicazione?
Nell’attuale panorama di mercato la gestione della comunicazione è fondamentale. Per questo abbiamo recentemente avviato un’intensa attività social, realizzata attraverso un gruppo chiuso su Facebook, un nuovo sito aziendale altamente dinamico e lo scambio di informazioni anche attraverso sms o WhatsApp, che rendono la comunicazione più interattiva e veloce. Il 24 ottobre, durante un evento aperto ai nostri agenti (anche in diretta streaming) e alla stampa abbiamo lanciato online il nostro nuovo sito internet e la campagna pubblicitaria per gli ultimi mesi del 2018. Il sito permetterà a ogni intermediario Amissima di prendere possesso della propria pagina, modificandone i contenuti come immagini e testo per potenziarla e personalizzarla. Il sito offrirà inoltre la possibilità di inserire cookies nella directory, in modo da poter verificare gli utenti che accedono alla propria pagina e impostare su di loro campagne di web marketing targettizzate. La campagna pubblicitaria è attualmente in onda sulle principali emittenti radio e radio Tv con uno spot che racchiude i concetti tipici della compagnia finora descritti, di prossimità e vicinanza, con l’obiettivo di rendere l’agente “uno di famiglia”.

Scognamillo Antonio, direttore commerciale Amissima: “Investiamo per garantire la centralità del cliente e la vicinanza ai singoli agenti della rete” ultima modifica: 2018-12-06T09:30:51+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: