Semestrale Banca Etruria, mutui +5,7%

In un contesto economico generale che rimane complesso, con tassi di interesse ancora su valori minimi e una ripresa economica che stenta a decollare, il margine d’intermediazione ritorna ai livelli del primo semestre dello scorso anno mentre rallentano i flussi delle rettifiche su crediti, rispetto al picco
raggiunto nel secondo semestre del 2009.
I crediti verso clientela evidenziano una dinamica ancora vivace a favore delle famiglie e dell’economia dei territori serviti, orientata alla sostenibilità, a ridurre la concentrazione e a garantire la diversificazione e la granularità degli impieghi.
“I numeri realizzati dalla Banca e dal Gruppo”I numeri realizzati da Banca Etruria e dal Gruppo nel primo semestre dell’anno dimostrano che le azioni intraprese per migliorare la produttività, la redditività e l’efficienza vanno nella giusta direzione – ha dichiarato il direttore generale Luca Bronchi -. Nonostante la caratteristica del ciclo economico, confermiamo il ruolo di banca territoriale potenziando la qualità dell’attività creditizia e dei servizi di gestione del risparmio”.

I mutui evidenziano un incremento pari al 5,7% (+193,2 mln di euro in valore assoluto).

Leggi tutta la relazione

Semestrale Banca Etruria, mutui +5,7% ultima modifica: 2010-09-20T06:04:23+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: