Simone Cremonini, general manager Doing: “A mediatori e agenti offriamo servizi di formazione d’avanguardia”

Simone Cremonini, DoingNata nel maggio del 2015 dall’aggregazione di Dnsee, Hagakure e Banzai Consulting, storiche aziende della consulenza digitale, Doing ha alle spalle un percorso di successi, iniziato nel 1999 grazie all’intuizione dei fondatori Diego Chiavarelli e Andrea Denaro, che l’hanno portata a essere oggi una delle principali digital consultancy indipendenti in Italia. Con il general manager Simone Cremonini parliamo del modello di business, dei servizi che la società può offrire agli intermediari del credito e dei progetti in cantiere.

Che servizi offrite al mercato?
Abbiamo un’offerta distintiva nel panorama italiano: siamo gli unici in grado di supportare le aziende clienti con un approccio product oriented end-to-end, dal service & business design all’ideazione e produzione di contenuti e servizi digitali fino alla loro distribuzione e aggiornamento. La nostra offerta è basata su 3 pillar: insight & experience, che racchiude le competenze della digital intelligence, dell’innovation strategy, del service & product design; content & media, che unisce i domini della creatività, dello storytelling e del social & influencer marketing con la distribuzione dei contenuti tramite paid media o partnership editoriali; technology, dove abbiamo esperienze best in class nello sviluppo di soluzioni digitali b2c, b2e e b2b e dove investiamo in r&d su internet of things, ar, ai & machine learning.

In un settore come quello dell’intermediazione del credito, in cui la digitalizzazione ha un ruolo sempre più importante, quali sono i servizi e i prodotti che Doing mette a disposizione di mediatori creditizi e agenti in attività finanziaria?
Nel settore della mediazione creditizia il rapporto con i clienti finali è uno dei critical success factor, sia prima che dopo lo svolgimento delle singole pratiche. Doing ha già realizzato progetti di successo con reti di professionisti nei settori bank e insurance, lavorando sulla formazione, interattiva e partecipativa, per l’utilizzo dei social media, che sono un canale diretto, efficace ed efficiente sia per la promozione che per la gestione del customer care. Inoltre abbiamo una piattaforma ad hoc per la formazione in ambito cybersecurity e Gdpr compliancy, temi rilevanti per chiunque oggi tratti dati sensibili.

Che programmi avete per il futuro?
In cantiere abbiamo tanti progetti per i nostri clienti, sia in ambito consumer che business, dei quali parleremo insieme ai clienti quando saranno lanciati. Doing sta proseguendo nel suo percorso virtuoso di crescita organica dei ricavi e di continuo miglioramento dei risultati economici: non escludiamo di acquisire nei prossimi mesi realtà sinergiche che portino un’ulteriore estensione della nostra offerta o completino quella esistente con competenze verticali di assoluta eccellenza.

Simone Cremonini, general manager Doing: “A mediatori e agenti offriamo servizi di formazione d’avanguardia” ultima modifica: 2018-06-27T13:35:05+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: