Sisal: La moneta elettronica sempre più utilizzata dai consumatori

Dai dati, spiega una nota, emerge un ottimo rapporto degli Italiani con la moneta elettronica: il 65% utilizza assiduamente (34%) o saltuariamente (31%) almeno un tipo di carta, che siano carte di credito, di debito, ricaricabili o borsellini elettronici.

La riduzione della soglia dei pagamenti in contanti a 1.000 euro, come ricorda il “No Cash Day” di oggi, ha infatti incentivato l’utilizzo di carte e bancomat che permettono una gestione ottimale delle finanze personali, consentendo di ridurre i contanti da portare con sé nel portafoglio e offrendo la possibilità di posticipare alcuni pagamenti, distribuendoli nel tempo.

L’indagine di Ipsos/Ispo conferma, inoltre, la sempre maggiore propensione dei consumatori italiani per l’utilizzo di Internet e della moneta elettronica per i propri pagamenti: l’87% dei consumatori italiani dà infatti un giudizio molto positivo sull’utilizzo della moneta elettronica e di Internet nei pagamenti presso i canali fisici e digitali, sottolineandone la velocità, comodità, semplicità, efficacia e sicurezza.

Sisal, attraverso SisalPay, consolida la propria posizione di operatore leader nell’ambito dei servizi di pagamento, mettendo al centro dei nuovi modelli di consumo proprio i bisogni degli Italiani: 10 anni fa i servizi di pagamento non esistevano, 5 anni fa valevano per Sisal “solo” 1 Miliardo di Euro, oggi attraverso il percorso strategico avviato dall’azienda questo business vale circa 6 miliardi di euro.

SisalPay conta attualmente in Italia una rete di oltre 45mila punti, in grado di rispondere alle esigenze di oltre 10 milioni di consumatori, con oltre 350 servizi di pagamento offerti e più di 100 aziende partner, italiane ed internazionali. Dal pagamento di bollette, multe e tributi alle ricariche telefoniche, dagli abbonamenti TV alle ricariche delle carte prepagate… e molto altro ancora. Un’offerta ampia per soddisfare le diverse esigenze dei nostri consumatori.

Sisal si prepara, inoltre, ad espandere la propria presenza sul territorio attraverso il lancio del programma Stand Alone, una nuova rete di 5.000 punti vendita dedicata unicamente ai servizi di pagamento. Innovazione questa sviluppata internamente dal team SisalPay – un team con età media inferiore ai 35 anni e con una forte presenza femminile – ed affidata per ingegnerizzazione e produzione ad un’azienda italiana leader nel settore dei terminali per il retail. La nuova rete consentirà ai consumatori ed alle aziende di usufruire dei servizi di pagamento anche presso tipologie di punti vendita nuove rispetto al passato, andando ulteriormente incontro alle esigenze di semplificazione e velocità espresse dal mercato. Un percorso di evoluzione tecnologica, rafforzato dal progetto “Cashless” che, già in corso, renderà SisalPay una delle più grandi reti di accettazione della moneta elettronica in Italia con l’abilitazione entro il 2014 di oltre 45mila punti SisalPay.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Sisal: La moneta elettronica sempre più utilizzata dai consumatori ultima modifica: 2013-06-26T14:37:34+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: