Smart Working: Mediafacile presenta il software d’avanguardia “Mediafacile AI”

46

“Stiamo vivendo un periodo eccezionale, pericoloso che ci fa riflettere anche sul futuro rispetto all’organizzazione delle nostre imprese. Ma possiamo trarre degli insegnamenti da tutto questo, in questi giorni siamo stati forzati a lavorare da casa e probabilmente ci rendiamo conto che questa soluzione potrebbe essere vantaggiosa anche in una condizione ordinaria”. Così Pasquale Moggio, amministratore di Mediafacile.

“In questi giorni si parla di telelavoro, un modo di lavorare a distanza e indipendente dalla localizzazione della propria impresa o ufficio – continua Moggio -. Un modo di lavorare in flessibilità, come sta accadendo durante questa emergenza, una modalità molto utile a garantire la continuità del lavoro.

Per gestire il personale permettendogli di lavorare da remoto in piena autonomia, è necessario avere a disposizione gli strumenti informatici giusti. Mediafacile AI è un software già operativo per il telelavoro in grado di offrire, grazie alle sue integrazioni, tutti gli strumenti necessari in modo veloce ed efficace.

Mediafacile AI dispone anche di un centralino telefonico dedicato perfettamente integrato per le funzioni di chiamata del software. Può essere utilizzato per tutte le necessità dell’impresa. Interamente cloud permette di utilizzare il voip attraverso una comune linea Adsl di cui tutti dispongono.

Completamente in cloud, scalabile e gestibile per un numero illimitato di postazioni. Permette di condividere tutti i dati e le informazioni necessarie da più luoghi. Le funzioni di centralino permettono di organizzare, gestire e direzionare le chiamate o il flusso di dati utili per il lavoro.

Le comunicazioni possono avvenire anche mediante smartphone con un’app dedicata che trasforma il nostro cellulare in un telefono aziendale ed in grado di espletare tutte le funzionalità di chiamate in ingresso e uscita praticamente un interno aziendale a tutti gli effetti e che sfrutta solo la linea dati Adsl.

I dipendenti possono gestire il proprio lavoro in remoto ed in tempo reale e mantenere la giusta comunicazione con i colleghi di lavoro. Tutto questo permette all’azienda di non interrompere la propria attività lavorativa garantendo continuità al flusso di lavoro anche in casi eccezionali”.