Solarisbank: Federico Roesler Franz nuovo general manager Italia

Solarisbank ha annunciato oggi che Federico Roesler Franz rivestirà la carica di general manager Italy, assumendo un nuovo ruolo all’interno della piattaforma di banking as a service, per gestire il business e la strategia commerciale dell’azienda in Italia. Roesler Franz è entrato in azienda l’estate scorsa come commercial country head e ultimamente stava ricoprendo il ruolo di general manager Italy ad interim. Nella sua nuova posizione, subentra a Michael Koehler.

“Siamo molto felici che Federico abbia accettato la sfida con l’obiettivo di affermare ulteriormente Solarisbank nel mercato italiano – afferma Timo Weber, deputy cco di Solarisbank -. Con il nostro nuovo assetto organizzativo, perseguiamo la nostra strategia di rafforzamento dei mercati locali con un’organizzazione commerciale country-oriented. Ecco perché pensiamo che Federico sia perfetto per questa posizione. Nell’ultimo anno ha raggiunto i traguardi stabiliti, facendo diventare Solarisbank un attore chiave nell’ecosistema finanziario italiano”.

Federico Roesler Franz ha 15 anni di esperienza nel mondo delle startup con un forte focus nel fintech, settore in cui è entrato nel 2017. Ha lavorato in alcune delle aziende di maggior successo in Europa. Prima di entrare in Solarisbank, ha ricoperto il doppio ruolo di head of partner bank relationship management e country manager Italy in Raisin. In precedenza, è stato responsabile della creazione e dello sviluppo del business italiano di N26. Prima di lavorare nel fintech, Roesler Franz ha avuto una lunga esperienza imprenditoriale nel mondo advertising & media come ceo di una start up, Bulsara Advertising. Ha una laurea in economia & management con studi in Italia e Germania (La Sapienza, Luiss, Whu).

Sono molto entusiasta di iniziare il mio prossimo capitolo in Solarisbank e di sostenere la nostra mission per ridefinire il settore bancario – dichiara Roesler Franz -. Dopo aver lanciato il primo partner con gli iban italiani, soddisferemo gli ambiziosi piani di crescita dei nostri partner e aiuteremo le aziende italiane ad offrire soluzioni finanziarie all’avanguardia ai loro clienti. Espanderemo il nostro team locale e rafforzeremo la nostra presenza sul mercato. Questo ci permetterà anche di adattare meglio la nostra value proposition per affrontare le esigenze di un mercato in continua evoluzione”.