Sono australiane la banche più redditizie del mondo occidentale. Le italiane invece arrivano ultime

Per il secondo anno consecutivo sono ancora quelle australiane le banche più redditizie del mondo occidentale. Ad attestarlo è un report appena pubblicato dalla Banca internazionale degli investimenti (Bri), che sottolinea come la Commonwealth bank, la Westpac, l’Australia and New Zealand banking group e la National australian bank siano riuscite ad assicurare nel 2011 profitti pari all’1,19% dei loro patrimoni, il livello più alto tra quello di tutti gli istituti dei 13 Paesi presi in considerazione dall’analisi.

Sul secondo gradino del podio si trovano le banche canadesi, con profitti pari all’1%, seguite a brevissima distanza dalle colleghe statunitensi, che hanno totalizzato uno 0,9%.

L’ultimo posto spetta invece alle italiane, con una perdita media pari all’1,2%.

Secondo gli esperti della Bri, il vantaggio competitivo degli istituti australiani è reso possibile dai bassi costi delle operazioni bancarie e dagli elevanti interessi riconosciuti ai clienti.

“Nel 2011 le banche australiane hanno ottenuto buone performance in quasi tutti i settori, contribuendo in maniera significativa a sostenere l’economia del Paese in un momento di crisi come quello che tutto il mondo occidentale sta attraversando”, ha sottolineato Nicholas Hossack, amministratore delegato dell’Australian bankers association. “Riuscire a mantenere alta la fiducia dei nostri clienti nel sistema bancario è un risultato importante, del quale possiamo essere orgogliosi”.

Profitti a parte, gli istituti australiani primeggiano anche per il basso livello dei loro costi operativi, pari all’1,17% dei loro asset. Una valore estremamente contenuto, rispetto al quale hanno saputo fare meglio solo le banche francesi e quelle svedesi.

Sono australiane la banche più redditizie del mondo occidentale. Le italiane invece arrivano ultime ultima modifica: 2012-06-25T10:29:22+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: