Spagna, Popolare di Vicenza stringe accordo con Bancaja per finanziamenti alle imprese

Si amplia l’offerta per le imprese italiane operanti in Spagna e le aziende spagnole attive in Italia. Banca Popolare di Vicenza e Bancaja, il sesto gruppo finanziario spagnolo, hanno firmato un accordo di partnership per l’offerta di servizi bancari e finanziari.

La partnership prevede lo sviluppo congiunto di prodotti, servizi e procedure per l’import-export, oltre all’offerta di servizi di pagamento internazionale standardizzati a condizioni vantaggiose, per rendere più veloce ed efficiente l’attività interbancaria. “La spiccata propensione all’internazionalizzazione delle imprese italiane, in particolare delle aziende del Nord Est, ha portato Banca Popolare di Vicenza a dedicare notevole attenzione all’attività con l’estero – ha commentato Gianni Zonin, presidente della Banca Popolare di Vicenza -. L’accordo con Bancaja, in particolare, consente alla nostra clientela di utilizzare la rete commerciale, i prodotti e i servizi di un importante istituto internazionale che condivide il nostro approccio al processo di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese”.

Bancaja è la terza cassa di risparmio in Spagna e il sesto gruppo finanziario spagnolo, con un volume d’affari di 178,4 miliardi di euro ed un attivo totale di 111,5 miliardi di euro. Dispone di una rete di 1.578 filiali distribuite in tutto il territorio spagnolo e conta 8.140 dipendenti che danno servizio a più di 3,5 milioni di clienti. L’istituto si propone di fornire copertura globale a livello internazionale alla sua clientela per l’attività di import-export. E rende più agevole l’accesso della clientela estera al mercato spagnolo. A tale scopo conta su di una rete completa a livello internazionale, con due filiali operative a Lisbona e Miami, alle quali si unirà nel 2010 la filiale di Oporto. La presenza estera è completata da vari uffici di rappresentanza a Cancún, Shanghai, Londra, Milano, Parigi, Monaco e Varsavia.

Grazie a questa intesa, la Popolare di Vicenza rafforza le sue attività all’estero, portando a 44 gli accordi sottoscritti negli ultimi anni con banche di 25 paesi, tra cui State Bank of India, Wells Fargo (Stati Uniti) e Bank of China. L’istituto ha strutturato inoltre una partnership con il gruppo austriaco Volksbank, attraverso l’acquisizione di quote di minoranza di otto banche localizzate nei Paesi dell’Europa centro-orientale, e dispone di uffici di rappresentanza a Shangai, Hong Kong e New Delhi. Sono in corso di apertura, infine, gli uffici di Mumbai e San Paolo del Brasile.

Spagna, Popolare di Vicenza stringe accordo con Bancaja per finanziamenti alle imprese ultima modifica: 2010-03-19T09:41:53+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: