Spefin, nel I trimestre finanziamento raddoppiati rispetto al 2017. Utile lordo di 500.000 euro

Spefin LogoIl consiglio di amministrazione di Spefin Finanziaria, società specializzata nell’acquisto di crediti performing, specialty finance, ed erogazione diretta di contratti di finanziamento contro cessione del quinto, ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2018.

PRINCIPALI DATI AL 31 MARZO 2018                    

Il primo trimestre 2018 chiude con un utile lordo, prima delle imposte, pari a 0,5 milioni, in netto miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il risultato netto della gestione finanziaria si attesta a 3,1 milioni.

LA PRODUZIONE

In linea con la strategia di crescita societaria, Spefin Finanziaria ha registrato, nel primo trimestre 2018, un notevole incremento della produzione rispetto al primo trimestre del 2017, attestandosi a circa 41,2 milioni contro i 20,4 milioni del corrispondente periodo 2017.

Analizzando la suddivisone della produzione, inoltre, si evidenzia, in linea con i piani di sviluppo, l’importante crescita di quella diretta, pari al 73% del totale rispetto al 26% della produzione proveniente da cartolarizzazione di crediti terzi.

Nel corso del primo trimestre sono stati perfezionati 1.464 contratti di finanziamento, sostanzialmente raddoppiando il numero dei contratti del primo trimestre 2017, pari a 743.

EVENTI SUCCESSIVI ALLA CHIUSURA DEL PRIMO TRIMESTRE 2018

A maggio 2018 viene rafforzato l’assetto manageriale di Spefin, con l’inserimento di due nuove risorse: Carlo Cerilli, in qualità di Responsabile Affari Legali e Societari, e Tommaso Pezone, nel ruolo di cfo.

I finanziamenti erogati nei mesi di aprile e maggio 2018 confermano i tassi di crescita high double digit, a riprova del valore competitivo conseguito dalla Società grazie a strategie innovative e ad una solida organizzazione aziendale.

La performance economica più che positiva, registrata nel primo trimestre del 2018, conferma l’efficacia delle scelte imprenditoriali e di business operate nel corso del 2017 – ha dichiarato l’amministratore delegato Emilio Mauro -. La decisione di estendere la rete di acquisizione diretta dei crediti, unitamente all’approccio a nuove linee di business e categorie di clienti, reso possibile anche grazie al supporto dell’innovativa piattaforma MyQuinto, nonché la sottoscrizione di ulteriori accordi di partnership, ci hanno consentito di cogliere tutte le opportunità di crescita che un mercato come quello del credito, in costante evoluzione, può offrire a chi vi opera con efficacia, correttezza e rispetto dei valori etici di tutela della clientela. Un risultato, questo, che si coniuga con il recente consolidamento dell’organico interno, attuato attraverso l’inserimento di figure di elevato profilo tecnico ed esperienziale, che si integrano perfettamente nel percorso di crescita aziendale delineato nei nuovi piani di sviluppo pluriennali. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare gli inequivocabili segnali di crescita con azioni mirate ad ampliare e consolidare una posizione già rilevante nell’ambito del mercato di riferimento, proseguendo, coerentemente con la mission e gli obiettivi prefissati, in un percorso segnato da innovazione interna e partnership strategiche”.

Spefin, nel I trimestre finanziamento raddoppiati rispetto al 2017. Utile lordo di 500.000 euro ultima modifica: 2018-06-03T17:58:58+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: