Superbonus 110%, Baccarini (Fiaip): “Estendere fino al 2024 per trainare la ripresa economica del Paese”

Fiaip LogoFiaip plaude al Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli circa l’intenzione di estendere il Superbonus 110% ad oltre il 2021 come proposto in più occasioni dalla Federazione italiana agenti immobiliari professionali (Fiaip) e non solo.

Il Superbonus 110% è una  misura intelligente perché agevola la transizione verde ma soprattutto rappresenta una leva strategica per il rilancio del settore immobiliare da sempre vitale per l’economia del nostro Paese – dichiara il presidente Fiaip Gian Battista Baccarini – perché ha una fiscalità di vantaggio, determina minori consumi domestici e quindi minori costi per i cittadini,  produce un minor impatto ambientale, favorisce il decoro urbano delle nostre città ma soprattutto contribuisce alla valorizzazione del patrimonio immobiliare nazionale nel quale si concentrano oltre il 60% dei risparmi delle famiglie italiane”.

Questa misura con i giusti correttivi quali l’estensione all’intero patrimonio immobiliare anche non residenziale, lo snellimento delle procedure di accesso e  l’allungamento temporale almeno fino al 2024 – ribadisce  Baccariniriteniamo possa contribuire fattivamente a rilanciare un comparto, quello immobiliare, fortemente penalizzato negli ultimi anni e a tracciare allo stesso tempo un nuovo piano strategico nel rapporto fra economia e sostenibilità ambientale, fornendo al nostro Paese un forte stimolo all’efficientamento energetico e ad una maggiore protezione sismica del tessuto immobiliare”.