Teatro, intesa Banca del Fucino – Isp per sostegno a imprese stabili di produzione

Banca del Fucino Logo

Banca del Fucino ha stipulato un protocollo d’intesa con l’Associazione delle imprese stabili di produzione (Isp), che raccoglie 43 imprese stabili di produzione teatrale in Italia. Obiettivo del protocollo è sostenere il settore teatrale, tra i più colpiti dalla crisi legata alla pandemia e alle misure di contrasto a essa.

Tramite quest’iniziativa prosegue l’impegno della Banca del Fucino a favore della cultura e dell’arte, che si era già tradotto nei mesi scorsi in un accordo di collaborazione triennale con il Teatro dell’Opera di Roma e nel sostegno alla prima edizione romana del Festival del Cinema Documentario di Salina.  

Nell’ambito del protocollo, firmato dal presidente dell’IspMichele Gentile, e dal direttore generale della Banca del Fucino, Francesco Maiolini, l’istituto di credito si rende disponibile a effettuare una verifica del fabbisogno finanziario delle singole imprese stabili di produzione associate all’Isp, nonché a fornire ad esse il proprio supporto attraverso strumenti ordinari di sostegno al circolante (quali ad esempio anticipo del contributo del Fondo unico per lo spettacolo di cui alla legge 163/1985, anticipo fatture, ecc.),  sia con interventi specifici legati alla legislazione di supporto alle imprese emanata in relazione alla emergenza covid-19 (finanziamenti assistiti dalle forme di garanzia previste dal DL 23/2020, c.d. Decreto Liquidità)”.