Tecnocasa, identikit degli acquirenti

Hanno tra i 18 e i 44 anni, con una concentrazione maggiore nella fascia tra 35 e 44 anni, gli acquirenti di immobili nel nostro Paese. Sono loro infatti il 65,3% dei nuovi proprietari. È quanto emerge da un’indagine del centro studi di Tecnocasa.

Secondo lo studio, tra i 45 e 54 anni si concentra poi la percentuale più elevata di chi cerca la casa vacanza; e tra 45 e 64 quella di chi acquista la casa ad uso investimento. “Si evidenzia quindi una maggiore propensione all’acquisto della casa per investimento nelle fasce di età più elevate” precisa una nota della società.

Prima e seconda casa
Nel corso del primo semestre del 2010 il 73,4% delle compravendite realizzate tramite le agenzie del gruppo Tecnocasa ha riguardato l’abitazione principale: questo include prima casa e casa di sostituzione. Il 20,7% delle compravendite ha avuto per oggetto immobili per investimento e il 5,9% residenze per le vacanze.

Classe di appartenenza degli acquirenti
La divisione degli acquirenti in base alla professione registra una netta prevalenza di lavoratori dipendenti, che rappresentano il 44,1% del totale. “In base alla destinazione dell’acquisto si può vedere come l’abitazione principale sia quella che raccoglie una netta maggioranza tra i lavoratori dipendenti, mentre nella classe degli imprenditori/liberi professionisti/dirigenti lo scarto tra la percentuale di acquisto della casa principale e quella della seconda casa/investimento è molto più basso” conclude l’analisi.

Tecnocasa, identikit degli acquirenti ultima modifica: 2010-10-26T08:26:30+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: