Tecnocasa, netta prevalenza degli acquisti per prima casa nella seconda metà del 2009

La maggior parte delle compravendite immobiliari del secondo semestre del 2009 hanno riguardato la prima casa. Nelle agenzie del gruppo Tecnocasa l’acquisto si riferiva all’abitazione principale nel 77% dei casi e all’investimento nel 23%, con un aumento dell’1% rispetto al semestre precedente.

Secondo quanto reso noto dalla società gli acquirenti avevano per lo più un’età compresa tra i 18 e i 40 anni, con una concentrazione maggiore nella fascia tra 18 e 34 anni (35,7%). Nel range tra i 35 e i 44 anni ricadeva il 32,3% dei casi, seguito da quello tra i 45 e 54 anni (19,3%).

Nella fascia di età compresa tra 18 e 44 anni la maggioranza degli acquisti sono destinati all’abitazione principale e solo in parte minore sono destinati all’acquisto per investimento/seconda casa” precisa una nota del gruppo immobiliare. Mentre tra i 35 e i 44 anni si registra un incremento del 3% di acquisto di seconda casa/investimento rispetto al primo semestre del 2009. La percentuale tra chi acquista la prima casa e chi acquista la seconda casa/investimento si assottiglia nella fascia di età compresa tra 45 e 54 anni.

La divisione degli acquirenti in base alla professione registra una netta prevalenza di lavoratori dipendenti (52%). In base alla destinazione dell’acquisto l’abitazione principale raccoglie una netta maggioranza (86%) tra i lavoratori dipendenti, mentre nella classe degli imprenditori, liberi professionisti e dirigenti lo scarto tra la percentuale di acquisto della casa principale e quella della seconda casa/investimento è molto più basso: 58,4% contro 41,6%.

Tecnocasa, netta prevalenza degli acquisti per prima casa nella seconda metà del 2009 ultima modifica: 2010-01-26T09:06:29+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: