Tempocasa: cresce l’interesse per le case da 50 mq nel I quadrimestre 2023

Dalle richieste alle vendite, il mercato che ruota attorno alle case di 50 metri quadrati vive una fase di grande fermento. Secondo un’analisi di TempoLab, centro studi del gruppo Tempocasa, il taglio di 50 mq ha rappresentato l’8,3% delle vendite effettuate e il 6,9% delle richieste ricevute nel primo quadrimestre del 2023.

A Milano si cercano spazi più piccoli per far fronte al rincaro delle quotazioni

Nel corso del primo quadrimestre 2023, su 129.638 domande di immobili presentate nelle agenzie del gruppo, il 6,9% ha riguardato case di 50 mq. Analizzando il dato, città per città, si nota come la percentuale di richieste di case di 50 mq vede sul podio Milano, con il 17,2%.

Il motivo, secondo il centro studi di Tempocasa, è legato al fatto che le alte quotazioni meneghine portano gli acquirenti ad adattarsi a metrature più raccolte pur di contenere i costi. “E il taglio da 50 mq è perfetto per la sua intrinseca versatilità degli spazi”, precisa l’analisi.

Seguono Napoli e Bari, rispettivamente con il 10,2% e il 9,7% delle richieste. Nelle altre principali città italiane, da Roma a Bologna, da Torino a Genova, passando per Verona, Perugia, Messina e Cagliari, l’appartamento di 50 mq registra una percentuale di richieste che va dal 5 al 7% del totale.

Insomma, il trend si mostra omogeneo nell’indicare un interesse, tutt’altro che trascurabile, da parte di chi cerca casa”, prosegue.

A Verona il maggior numero di vendite

Dai dati raccolti da Tempocasa, da gennaio ad aprile 2023 le vendite immobiliari hanno sfiorato quota 7.000, l’8,3% delle quali è stato rappresentato da case di 50 mq. “Diversamente dall’omogeneità delle richieste, le vendite si muovono a intermittenza nel Belpaese. Contro ogni aspettativa, è Verona a guidare la classifica: l’appartamento di 50 mq funziona nella città di Giulietta, tanto da rappresentare ben il 23,1% delle vendite totali. A seguire Torino, con il 13,6%, e Milano, con il 12,7%. Fanno ruota nella graduatoria dei 50 mq Cagliari (7,1%), Bologna (6,8%), Roma (6%), Bari (5,7%) e Napoli (5,6%). E Genova? Nulla di fatto: le richieste di case di 50 mq non si sono concretizzate in vendite. Per ora, perlomeno”, conclude il report.