Terremoto: Bper eroga un milione e azzera le commissioni bancarie per aiutare le famiglie colpite

Il consiglio di amministrazione di Banca Popolare dell’Emilia Romagna (Bper) ha deliberato un’erogazione benefica del valore di un milione di euro a favore delle popolazioni colpite dal sisma nella pianura emiliana. È stato inoltre deciso, a beneficio dei clienti delle filiali maggiormente interessate dagli eventi sismici, l’azzeramento delle commissioni sui prelevamenti bancomat eseguiti, anche nei giorni festivi, presso gli sportelli atm di tutte le banche del territorio nazionale.

Ancora, il cda di Bper ha deliberato l’acquisto di una fornitura di Parmigiano-Reggiano, per un controvalore di 100mila euro, da destinare alle popolazioni colpite dal sisma.

Dal 21 maggio ad oggi sul conto dell’Arcidiocesi presso la Bper sono stati più di 1.700 i bonifici di solidarietà. I singoli versamenti (senza alcuna commissione) provengono da privati ma anche da imprese, e hanno raggiunto un importo complessivo di oltre 210.000 euro.

Dall’altro ieri sono operativi cinque camper Bper con funzioni di filiali mobili in altrettanti Comuni: Mirandola, Cavezzo, Finale Emilia, San Prospero e Concordia sulla Secchia.

Terremoto: Bper eroga un milione e azzera le commissioni bancarie per aiutare le famiglie colpite ultima modifica: 2012-06-06T07:03:43+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: