Truffa Monte dei Paschi: nuove misure cautelari emesse dal Gip

D’Alessandro, Carleo e Alimonda sono chiamati a rispondere di associazione a delinquere. Antonio D’Alessandro anche di riciclaggio e possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Carleo e Alimonda anche di truffa e Francesco Abbate per il reato di riciclaggio commessi a Caserta e altri luoghi fino al 2007.

In tutto sono 18 le persone indagate per reati che vanno dall’associazione a delinquere finalizzata alla truffa, al riciclaggio e al falso.

Truffa Monte dei Paschi: nuove misure cautelari emesse dal Gip ultima modifica: 2012-05-23T16:30:15+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: