Truffe online, 10 siti internet irregolari distribuivano polizze false. La segnalazione dell’Ivass

Ivass LogoAumenta il numero di siti internet irregolari dediti alla distribuzione di false polizze assicurative segnalati dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass). Oggi sono dieci i siti individuati dall’Istituto e segnalati agli utenti per le opportune verifiche. Si tratta di aLaf-inSurance.com, assicurarinnovo.com, assicurazioni-beneduce.it, assigroup-ravenna.com, cscinsurance.eu, mondo-polizza.net, rcainsurances.com, sicurezzabroker.cloud, talamobrokers.com, veroneseassicurazioni.com.

L’Ivass raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte assicurative via internet o telefono (anche via WhatsApp), soprattutto se di durata temporanea. E invita a diffidare dei siti che propongono il pagamento dei premi a favore di carte di credito ricaricabili o prepagate, perché sono irregolari, come sono irregolari i pagamenti effettuati a favore di persone o società, non iscritte negli elenchi.

A questo proposito, consiglia ai consumatori di controllare, prima del pagamento del premio, che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente autorizzati e di consultare sul sito www.ivass.it:

I consumatori possono chiedere chiarimenti ed informazioni al contact center consumatori dell’Ivass al numero verde 800.486661 dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 14:30.