Tutela dei consumatori, online la nuova guida all’acquisto certificato degli immobili

Il contenuto

Si chiama Acquisto Certificato. Agibilità, sicurezza ed efficienza energetica degli immobili la guida del Notariato e sottolinea l’importanza dell’acquisto di edifici certificati sotto il profilo igienico-sanitario, della sicurezza e del risparmio energetico, dal punto di vista economico e ambientale. La certificazione, infatti, consente di conoscere in anticipo la qualità di un immobile da acquistare e la spesa che si dovrà sostenere per la sua gestione. Per questo è importante fare attenzione alla documentazione rilasciata dal venditore e che dovrà indicare alcuni aspetti specifici sull’agibilità, la sicurezza degli impianti e la certificazione energetica, al fine di una più completa valutazione dell’immobile e, quindi, di un’adeguata tutela per l’acquirente. “È utile segnalare, per esempio, che per un appartamento di 120 mq la differenza tra la classe energetica G (bassa qualità) e B (buona qualità) può comportare una differenza nella spesa per il riscaldamento di quasi 2000 euro l’anno” spiega il comunicato diffuso dalle associazioni.

Il vademecum spiega, inoltre, come usufruire degli incentivi 2010 previsti per l’acquisto di abitazioni ad alta efficienza energetica, il cui decreto legge istitutivo (n. 40/2010) prevede un fondo di 60 milioni di euro.

Dove si trova

Acquisto Certificato, come le altre guide già realizzate, è scaricabile gratuitamente dal sito del Consiglio Nazionale del Notariato (www.notariato.it) e dai siti delle sssociazioni dei sonsumatori che hanno aderito all’iniziativa.

Tutela dei consumatori, online la nuova guida all’acquisto certificato degli immobili ultima modifica: 2010-05-28T07:28:49+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: