UBI Banca conclude il programma di acquisto di azione proprie per il top management del gruppo

UBI Banca, facendo seguito a quanto comunicato lo scorso 12 luglio, ha concluso il programma di acquisto di azioni proprie da assegnare al top management del gruppo. L’operazione era stata decisa dall’assemblea dei soci lo scorso 30 aprile 2011 e recepiva le indicazioni della Banca d’Italia in merito ai premi incentivanti da assegnare ai meriti.

Si tratta quindi di un’operazione che lega i risultati effettivi dei manager sul lungo periodo: le azioni verranno assegnate nel 2014. Una misura che si è resa necessaria perché spesso i manager delle banche vengono premiati con compensi fissi o bonus annuali che non seguivano l’andamento dei risultati ottenuti dagli istituti di credito.

Tali azioni sono state acquistate ad un prezzo medio pari a Euro 3,6419 per azione. Le operazioni di acquisto sono state effettuate sul mercato regolamentato in osservanza dei limiti indicati dall’autorizzazione assembleare e delle disposizioni di legge e di regolamento applicabili, ivi incluse le norme di cui al Regolamento CE n. 2273/2003 e le prassi di mercato ammesse. A seguito di detti acquisti UBI Banca detiene un totale di 1.200.000 azioni proprie pari a circa lo 0,19% dell’attuale capitale sociale (e a circa lo 0,13% del capitale sociale una volta conclusa l’integrale sottoscrizione dell’aumento).

UBI Banca conclude il programma di acquisto di azione proprie per il top management del gruppo ultima modifica: 2011-07-12T13:51:17+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: