Ubi Banca, nel 2013 utile in crescita a 250,8 milioni

Ubi Banca LogoIl consiglio di gestione di Unione di Banche Italiane Scpa (Ubi Banca) ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato di gruppo relativi all’esercizio chiusosi il 31 dicembre 2013, che verranno sottoposti per approvazione al consiglio di sorveglianza il 26 marzo prossimo.

Il consiglio di gestione proporrà all’assemblea dei soci, che si terrà in prima convocazione il 30 aprile e in seconda convocazione il 10 maggio 2014, la distribuzione di un dividendo unitario di 0,06 euro alle 900.048.572 azioni in circolazione (pari al numero di azioni costituenti il capitale sociale al netto delle azioni proprie detenute in portafoglio). Il dividendo, se deliberato dall’Assemblea dei Soci nella misura proposta, sarà messo in pagamento con data di stacco, record date e data di pagamento rispettivamente il 19, 21 e 22 maggio 2014. Il monte dividendi ammonterà a circa 54 milioni di euro, a valere sull’utile della capogruppo.

L’esercizio 2013 ha fatto registrare un utile netto consolidato pari a 250,8 milioni di euro rispetto agli 82,7 milioni nel 2012. A tale risultato ha contribuito l’utile netto del 4° trimestre dell’anno, pari a 148,9 milioni, in crescita rispetto ai 49 milioni del 3° grazie al miglioramento dei ricavi, che hanno contribuito a controbilanciare l’incremento del costo del credito. Inoltre, il risultato del 4° trimestre ha beneficiato dell’effetto positivo delle modifiche alla normativa fiscale contenute nei provvedimenti di fine anno. La gestione operativa del gruppo per l’esercizio 2013 evidenzia un risultato di 1.295,5 milioni di euro, in crescita rispetto al 2012 (+2,85%) grazie ai significativi risparmi di costi (124,9 milioni) che hanno più che compensato la contrazione dei proventi (-89 milioni).

I proventi operativi hanno infatti totalizzato complessivamente 3.437,3 milioni rispetto ai 3.526,3 milioni dell’esercizio 2012, una riduzione essenzialmente riconducibile al margine d’interesse e agli altri proventi di gestione, mentre registrano una crescita sia il risultato dell’attività finanziaria, sia le commissioni nette.

Dal punto di vista congiunturale, i proventi operativi del 4° trimestre 2013, pari a 951 milioni, mostrano un progresso del 14% rispetto agli 834 milioni rilevati nel terzo trimestre dell’anno, grazie all’incremento di tutte le principali voci di ricavo.

Leggi il comunicato

Ubi Banca, nel 2013 utile in crescita a 250,8 milioni ultima modifica: 2014-03-13T10:46:45+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: