Ubi Banca, utile netto sale a 197,7 milioni nei primi nove mesi

UBI Banca chiude i nove mesi con un utile netto di periodo a 197,7 milioni di euro rispetto ai 187,3 milioni conseguiti nei primi nove mesi del 2009. Nel terzo trimestre il dato si è attestato a 95,7 milioni, dai 64 del 2 trimestre e dai 38,1 del 1 trimestre 2010.

Le diverse tipologie di credito al consumo hanno totalizzato 6,4 miliardi di euro (-0,2 miliardi; -3,3%). La moderata riduzione è quasi integralmente imputabile alla ormai marginale operatività svolta dalle Banche Rete, mentre [email protected] 24-7, presso la quale sono state accentrate le attività, nei dodici mesi ha mantenuto lo stock di finanziamenti pressoché invariato a 6,1 miliardi. Al suo interno la flessione di circa 0,4 miliardi di euro dei prestiti finalizzati intermediati da SILF e di circa 0,3 miliardi per il complesso dei prestiti personali, intermediati prevalentemente dalle Banche Rete del gruppo, è stata quasi integralmente compensata dall’aumento per 0,6 miliardi delle cessioni del quinto intermediate da reti terze.

Lo stock mutui di [email protected] 24-7 ha superato i 5 miliardi di euro, con un incremento annuo di 736 milioni (+17,1%).

Leggi la relazione completa

Ubi Banca, utile netto sale a 197,7 milioni nei primi nove mesi ultima modifica: 2010-11-21T20:47:31+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: