Ubp acquisisce Millennium Banque Privée – Bcp (Suisse) Sa

Union Bancaire Privée, Ubp Sa (Ubp) e Banco Comercial Português, Sa (Bcp) hanno annunciato in data odierna di aver concluso un accordo con il quale Ubp acquisirà Millennium Banque Privée Bcp (Suisse) Sa, banca privata svizzera del gruppo. L’operazione, che consiste in una cessione di azioni, è soggetta all’approvazione delle competenti autorità regolatorie e si prevede che sarà finalizzata nel quarto trimestre 2021.

Fondata a Ginevra nel 2002, Millennium Banque Privée è interamente controllata da Bcp. L’entità svizzera è specializzata nella fornitura di servizi di private banking per clienti privati e istituzionali, con l’obiettivo incentrato su Europa, America latina e Africa.

Questa acquisizione consentirà a Ubpdi accrescere di oltre chf 4 miliardi i patrimoni in gestione, che si attestavano a chf 147,4 miliardi al 31 dicembre 2020. L’inserimento dei team di Millennium Banque Privée contribuirà ad ampliare la presenza di UBP in alcuni Paesi, tra cui il Portogallo e il Brasile, e potenzierà le risorse della banca a Ginevra.

Guy de Picciotto, ceo di Ubp, ha dichiarato: “Questa acquisizione consente a Ubp di rinsaldare la sua presenza in Europa e sui mercati chiave emergenti. Siamo molto lieti di accogliere team abili ed esperti e di poter offrire ai clienti una gamma ancora più ampia di soluzioni di qualità negli investimenti e nel wealth management”.

I termini finanziari dell’operazione non saranno resi noti.