Uk, Brokers utilizzati per commettere frodi ipotecarie

Secondo una relazione del CIFAS (Credit Industry Fraud Avoidance System) il servizio del Regno Unito per la prevenzione delle frodi, il crimine organizzato sta utilizzando gli intermediari per effettuare delle frodi ipotecarie.

{jcomments on}
Il rapporto chiamato Fraudscape e pubblicato il 1 marzo, dice che gli intermediari stanno aiutando i truffatori e che le frodi totali sono aumentate di quasi il 10% nel 2009 rispetto al 2008.
In particolare, lo scorso anno ha visto un aumento del 32% delle frodi di identità (in cui un truffatore utilizza il nome di una vittima o un’identità assolutamente fittizia).

Il tipo più comune di frode nella richiesta di mutuo è stato, infatti, la fornitura di documenti falsi, che rappresenta il 33% dei casi di frode. A seguire il tentativo di nascondere le informazioni di credito negative, che rappresentano il 30 per cento dei casi di frode.

Uk, Brokers utilizzati per commettere frodi ipotecarie ultima modifica: 2010-03-06T15:29:54+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: