Unicredit: 3 nuovi top manager per accelerare la trasformazione

Unicredit Tower
La Unicredit Tower

Unicredit ha annunciato tre nomine, volte ad accelerare ulteriormente la sua trasformazione. Ali Khan entrerà nel gruppo nel ruolo di group digital & information officer. Gianfranco Bisagni, attualmente head of Central Europe, diventerà group chief operating officer e Teodora Petkova diventerà group head of Central and Eastern Europe.

Ali Khan, che arriva in Unicredit da Pwc dove ha guidato l’attività di industry cloud come senior partner, succederà a Jingle Pang. Pang ha costruito solide basi nel digitale negli ultimi due anni e ha accelerato la trasformazione della banca in questo ambito. Ha avviato il gruppo Unicredit verso la strada di un vero futuro digitale. Alla luce di questi risultati e del fatto che la sua famiglia vive nel Regno Unito e in Cina, Pang ha deciso che è il momento giusto per lei di lasciare Unicredit per una nuova opportunità più vicina alla sua famiglia.

La conoscenza di Khan dell’attuale tecnologia di Unicredit e la profonda esperienza nel cloud e nei dati saranno fondamentali per realizzare il prossimo passo della trasformazione digitale e dei dati, in cui l’obiettivo è rendere la tecnologia adatta al futuro. Khan ha guidato e realizzato con successo alcune delle più grandi trasformazioni nel settore bancario, delle telecomunicazioni e della produzione, guidandone l’execution per i clienti di tutto il mondo. Questa transizione sarà effettiva dalla fine del terzo trimestre.

Per collaborare con Ali Khan e contribuire a promuovere una vera e propria partnership tra le funzioni centrali, potenziando al contempo i team digital e operations di ciascun Paese, Gianfranco Bisagni è tornato a guidare le operations del gruppo. L’attenzione al rafforzamento di questa partnership richiede che le operations modifichino il loro approccio. La sua comprensione delle esigenze dell’azienda, unita alla sua esperienza diretta nelle operations, lo rende un elemento naturale per contribuire a questo cambiamento. A seguito di questo spostamento, Bart Schlatmann lascerà Unicredit.

A seguito del trasferimento di Bisagni, Teodora Petkova assumerà la guida di Ee e Ce, coadiuvata da Ivan Vlaho che sarà nominato vice di Teodora nel suo nuovo ruolo, oltre a ricoprire il ruolo di ceo della Croazia. Questo cambiamento organizzativo favorirà ulteriormente la convergenza all’interno della Cee e tra la Cee e il resto del gruppo.

L’esecuzione di Unicredit unlocked è ben avviata, stiamo continuando a trasformare il gruppo creando valore per tutti gli stakeholder. Siamo in un percorso ambizioso ed entusiasmante. Le milestones che abbiamo raggiunto finora hanno gettato le basi per andare ben oltre ciò che anche i più ottimisti tra noi si aspettavano di raggiungere all’inizio. Con questo passo importante, acceleriamo la trasformazione della nostra macchina operativa per sostenere e poi guidare quella commerciale. Le nomine di oggi segnano il passaggio alla prossima fase dello sviluppo di Unicredit”, ha dichiarato il ceo del gruppo Andrea Orcel, ringraziando Jingle Pang e Bart Schlatmann per il loro lavoro.