Unicredit, 30 milioni alle pmi sarde grazie ad accordo con confidi

Unicredit LogoGrazie a un’intesa con cinque consorzi fidi della Sardegna, Unicredit metterà a disposizione delle piccole e medie imprese nuovi finanziamenti e condizioni di favore sarde per 30 milioni di euro.

L’accordo, spiega un articolo de La nuova Sardegna, prevede l’accesso al credito con la formula del tranched cover: con un impegno di 2,5 milioni di euro da parte dei consorzi fidi possono essere erogate nuove linee di credito con un effetto moltiplicatore di 12,4 volte rispetto alle risorse impegnate.

“Di fatto – si legge sul giornale – i consorzi hanno versato nelle casse di Unicredit la somma equivalente alla perdita attesa per una presunta insolvenza dei beneficiari. La banca abbatte così il rischio di insolvenza e le imprese consorziate possono ottenere finanziamenti con tassi in media inferiori all’1 per cento. L’accordo di ieri mattina è stato siglato da Sardafidi, Consorzio Fidi FinSardegna, Confidi Sardegna, Confidi Commercio, Fidi Coop Sardegna. La destinazione dei finanziamenti spazia dalla copertura delle esigenze di liquidità al sostegno per investimenti di più ampio respiro. L’accordo, che è valido sino alla fine dell’anno, potrà essere rinnovato per altri 30 milioni”.

“Speriamo di abbattere la soglia di rischio dal 12,5 per cento al 7 per cento e quindi di ridurre il nostro impegno finanziario”, ha spiegato il presidente di Sardafidi Enrico Gaia, precisando che i fondi per il deposito di garanzia provengono dalle quote dei circa 3.200 soci e dalle riserve derivanti dagli utili degli anni precedenti.

Unicredit, 30 milioni alle pmi sarde grazie ad accordo con confidi ultima modifica: 2014-07-02T22:26:19+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: