UniCredit cede la sua quota di Generali

La cessione di tale quota rientra nell’ambito degli impegni presi da UniCredit nei confronti dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ai sensi del provvedimento di autorizzazione alla fusione per incorporazione di Capitalia S.p.A. in UniCredit (Provvedimento n. 17283) del 18 settembre 2007 e successive proroghe rilasciate in data 3 dicembre 2008 e 12 novembre 2009” si legge in una nota dell’istituto di credito.

La reazione della Borsa non si è fatta attendere: le azioni della banca hanno infatti avuto un rialzo del 4,5%; mentre il gigante assicurativo ha registrato un calo dell’1,3%. Il risultato è comunque da attribuirsi anche al bilancio presentato contestualmente, che è andato oltre le aspettative degli analisti. L’istituto ha chiuso infatti il 2009 con un utile netto di 1,702 miliardi di euro, di cui 371 milioni nel quarto quadrimestre.

UniCredit cede la sua quota di Generali ultima modifica: 2010-03-18T09:46:51+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: