UniCredit cede un portafoglio di crediti in sofferenza del segmento privati unsecured

Unicredit Tower

Unicredit ha concluso un accordo con MBCredit Solutions Spa e con un veicolo di cartolarizzazione gestito da Kruk Sa per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento privati.

Il portafoglio comprende esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano, inclusi quelli derivanti dalla cessione del quinto dello stipendio, per un ammontare complessivo, al lordo delle rettifiche di valore, di circa 220 milioni di euro. L’impatto economico della cessione verrà recepito nel bilancio del secondo trimestre 2021.

Unicredit e Kruk hanno anche raggiunto un accordo per la cessione di un ammontare fino a 250 milioni di euro di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito al consumo che si genereranno a partire dal primo trimestre 2021fino alla fine dell’anno. L’accordo costituisce parte dell’attuale strategia di UniCredit di riduzione delle esposizioni deteriorate.