Unicredit finanzia le imprese che partecipano a Made expo e investono in internazionalità e innovazione

Le aziende che scelgono di esporre a Made expo, si legge inun comunicato della banca, potranno infatti contare su un prodotto finanziario dal duplice beneficio: finanziare non solo la partecipazione alla fiera, ma anche il loro ciclo produttivo.L’importo finanziato, che parte da un minino di 10.000 euro, infatti può essere utilizzato sia per sostenere le spese correlate alla partecipazione a Made expo, sia per finanziare il ciclo produttivo delle aziende espositrici come l’acquisto di scorte, l’anticipo di ordini, fatture e contratti. Una volta aperta, la linea di credito dura da 3 a 12 mesi anche per singoli utilizzi, rappresentando uno strumento valido per le imprese nell’attuale scenario economico.

Inoltre, gli espositori di Made expo che si iscriveranno entro il 22 febbraio 2013 potranno richiedere un finanziamento a tasso zero sui costi di partecipazione o alternativamente uno sconto sulla quota di partecipazione per l’area espositiva, oppure la possibilità di accedere a titolo gratuito ad incontri B2B con buyers internazionali selezionati. Le aziende che decidono di partecipare a Made expo  possono in questo modo avvalersi di uno strumento importante che agevola la loro presenza in una vetrina commerciale di respiro internazionale. Un sostegno significativo per le realtà che decidono di puntare sullo sviluppo di strategie commerciali valide che agevolino la ricerca di nuovi mercati e la creazione di reti di relazioni e la nascita di occasioni di business reali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi il comunicato

Unicredit finanzia le imprese che partecipano a Made expo e investono in internazionalità e innovazione ultima modifica: 2013-01-25T14:56:33+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: